CONTATTACI

il punto del GSE: Installati 3,5GW da gennaio a settembre

La nuova pubblicazione trimestrale del GSE traccia la crescita del comparto fotovoltaico: in 9 mesi aggiunti 3,5 GW di nuova potenza elettrica solare grazie ad oltre 280mila impianti

La nuova pubblicazione trimestrale del GSE traccia la crescita del comparto fotovoltaico: in 9 mesi aggiunti 3,5 GW di nuova potenza elettrica solare grazie ad oltre 280mila impianti. A giorni siamo in attesa del nuovo decreto per sostenere l’agrivoltaico e altri importanti interventi legislativi.Infine la conferenza di Elettricità Futura, alla presenza di Terna, Enea e GSE ribadisce l’obiettivo di coprire entro il 2030 l’84% di risorse da fonti rinnovabili. Non si puo dire che l’impegno del Ministero dell’ambiente e di tutti i player in gioco non stia dando risultati concreti anche se ovviamente sono molti gli impegni e le promesse che andranno mantenute nei prossimi anni.

Tornando alla prima notizia, in solo nove mesi e la nuova potenza degli impianti fotovoltaici in Italia ha eguagliato la crescita del 2015/2021.
L’exploit che sta caratterizzando il comparto solare nazionale non è una sorpresa e, anche se oggi si teme una brusca frenata con la fine del Superbonus, il segmento continua a mostrare una buona dinamicità. A rivelarlo sono gli ultimi dati di InFotovoltaico, la pubblicazione trimestrale del Gestore dei Servizi Energetici (GSE) resa disponibile il 17 novembre. Il documento aggiorna i dati del comparto al 30 settembre 2023 e rivela i dati su nuova capacità aggiunta e potenza totale installata nel Belpaese.

Nuova capacità fotovoltaica 2023 in Italia

In nove mesi gli impianti fotovoltaici in Italia sono cresciuti di ben 283mila unità, pari ad un più 124% rispetto ai primi nove mesi del 2022. Tali sistemi corrispondono ad una nuova capacità fotovoltaica di 3,5 GW (+115%), vero e proprio record degli ultimi anni. Basti pensare che nel 2019 il Belpaese aveva installato a malapena 750 MW solari. Il che significa che oggi la nazione può vantare una capacità fv totale cumulata di oltre 28 GW.

Ovviamente il comparto è ben lontano dai picchi dell’era d’oro del Conto Energia, Il segmento che ha trainato il mercato in questo 2023 è quello degli impianti solari di piccola taglia, residenziali e non. Nel dettaglio da gennaio a settembre, sono stati messi in esercizio oltre 253mila sistemi di potenza compresa tra 3 e 20 kW, per una capacità complessiva di 1,66 GW. Il motivo dietro questa crescita? Si tratta ancora dell’effetto Superbonus, ma qualcosa sta cambiando anche su scala utility. In questi nove mesi abbiamo aggiunto alla rete 117 grandi impianti (taglia da 1 MW ad oltre 5 MW) per una capacità totale cumulata di 493 MW.

La produzione degli impianti fotovoltaici in Italia

Nei primi nove mesi dell’anno gli impianti solari in Italia hanno generato 25.643 GWh, dato in crescita del +7,3% rispetto all’intero anno precedente. Di questo totale, 6.114 GWh è la quota in autoconsumo, ossia quella parte di energia fotovoltaica generata e consumata dal produttore senza essere messa in rete. Anche in questo caso il dato appare in crescita (più 16,6%) rispetto all’intero anno 2022.

In termini di produzione territoriale le Regioni con il dato più elevato appaiono essere, in ordine: Puglia (3.435 GWh), Lombardia (3.028 GWh), Emilia Romagna (2.500 GWh) e Veneto (2.462 GWh). Scendendo di scala, il documento del GSE mostra come le province con risultati di producibilità migliori siano: Ragusa, Agrigento e Sud Sardegna (circa 1.025 ore di funzionamento), per una media poco inferiore a 3,8 ore/giorno.

Leggi qui i dati GSE sugli impianti solari in Italia

Fonte: Rinnovabili.it

Tags:

Del:

22-11-23

Scritto da:

Solarfast


“Saltiamo il fosso”, lo stagno naturalistico finanziato da Solarfast

Durante l’iniziativa di venerdì 17 giugno “Pedala con Energia”, volta a promuovere la mobilità sostenibile e il benessere dei dipendenti dell’azienda, è stata fatta una tappa sulla quale vale la…

Leggi il post